Storia del Bowling

Organizzazioni Varie

Stati Uniti

- L’ A.B.C. American Bowling Congress, tesseravano solo gli uomini adulti e bianchi, nata nel 1895.

- L’ W.I.B.C.Women Bowling International Congress, tesseravano solo le donne adulte e bianche, nata nel 1916.

- L ’N.B N.A. National Bowling Negro Association, tesseravano solo i neri e i colorati, maschi e femmine, fù fondata a Detroit nel 1939.

- C.A.J.B.A. Congress American Junior Bowling, tesseravano solo studenti non universitari.

-Collegiate Divisione, tesseravano solo gli universitari.

- La I.G.B.O. organizzazione nata nel 1970 per organizzare Gay, Lesbian, Trasgender in attività sportive e promuovere informazioni a difesa dalla Aids. Lavora insieme con la L.G.B.T. a carattere internazionale.

-A.W.B.A. American Weel Chair Bowling Association fondata nel 1962 da Richard Carlson lavora anche con la Veteran Amministration Paralied Veterans.

- P.B.A. Profesional Bowling Association, tessera solo i professionisti. Fu fondata a Seattle da Eddie Ellis nel 1956 e tra le regole si interviene anche sull’ aspetto, l’abbigliamento e persino sulla lunghezza dei capelli e dei baffi dei tesserati. - P.B.W.A. Professional Bowling Women accetta solo donne professioniste.

 

Nel 2000 in marzo la P.B.A. venne acquistata dai sig. Cris Petersen, già  direttore esecutivo della Microsoft e da Green Miller, già  direttore esecutivo della Nike, con il fine di aumentare la visibilità  sui media e invogliare gli sponsor.

Il bowling è un gioco di partecipazione e non si presta molto come spettacolo a parte gli esperti.

In questa associazione vengono iscritti anche i tecnici del gioco, allenatori, tecnici foratori di palle e addetti alle piste.

 

Queste organizzazioni dopo tanto tempo sono ancora presenti e operano su tutto il territorio U.S.A

Decine di altre organizzazioni sono presenti nei vari stati d'America, tra le più importanti sono:

- La I.B.M.A. International Bowling Media Association, nacque nel 1934 per merito di Mort Ruby proprietario del Bowling Journal.

- La B.P.A.A. Associazione dei proprietari dei centri bowling, nata nel 1937.

The International Museum All of Fame di San Louis in Missuori, ma c'e un museo in ogni stato degli USA

La Pan American Bowling Confederation Adult Championship.

La Y.A.B Alleance Usa Bowling, per i giovani.

La I.P.B.I. Istitute of Professional Bowling Istruction. Si dedica solo all’insegnamento sfornando istruttori e tecnici per la cura delle piste e la foratura palle. L’international Bowling Blind association, associazione per i ciechi.

 

Il Congresso Americano di Bowling Giovanile, l’Associazione Bowling Giovanile e la Divisione Collegiata A.B.C./W.I.B.C. si riunìrono in una sola organizzazione nel 1982. La nuova Federazione Giovanile (C.A.J.B.A.) forniva un gioco organizzato per più di un milione di tesserati.

 

Nel 2004 ci sono nel mondo più di 50 organizzazione di bowling ufficiali. Alcune ricerche mostrano che in negli anni 50 e 60 almeno 20 milioni di persone National Museum giocavano a bowling una volta al mese, un dato impressionante della sua popolarità , Inoltre, uno studio del 1983, rivelò che più di 70 milioni di persone negli USA, ha giocato a bowling almeno una volta all'anno (un terzo dell'intera popolazione di allora).

National Museum

All of fame di San Louis

Nel 1990 il gioco cominciò a cambiare facendo aumentare la parte agonistica e diminuire la parte sociale.

La necessità  di avere più palle il cui costo era molto alto e poi con l' avvento dei computer e di altri passatempi, il numero dei tesserati al bowling americano diminuì in modo precipitoso passando da più di 10.000.000 degli anni 70-80 a 3.000.000 nel 2005.

La società  civile americana ebbe un grande cambiamento come riportato da un libro di grande successo Bowling Alone di Robert Putnam, dove il bowling fù usato come soggetto di base per il cambiamento della società .

 

Un grande giocatore intorno al 1920 fù Giuseppe Melillo un italiano che giocava con il nome di battaglia Jimmy Smith; fu ingaggiato dalla Brunswick per girare per gli USA a pubblicizzare la palla in gomma vulcanizzata.

Hank Marino

Jimmy Smith

Andy Varipapa

Carmine Salvino

Alcuni dei tanti giocatori di origine italiani che si sono imposti in America.

Negli Stati Uniti, con l’ espandersi delle grandi città negli anni 1980 e 1990 i terreni occupati dai bowling ebbero un grande incremento di valore (Real Estate) invogliando gli ormai vecchi proprietari di bowling a chiudere le sale e a vendere i terreni.

Bibliografia:

Enciclopedia dello sport _ www.treccani,it_ World Bowling _ www. bowl.com_ Bowlers Journal.( www.bowlersjournal.com) _T.Kouros: (Teaching Bowling Progress)._www.bowling.it _ Bol.com/Usbchttp://etbf,ue/etbf _ Marco Impiglia enciclopedia dello sport._ Sebastiano Russo _ Damiano Trapani _ Bowling News Tenpin magazine_Historia Cino del Duca Editore, febbraio 96 _ bowlingball.com _Armend Qushku_ Bowling digital- Stefano Ferrara.

PRIVACY

In base al regolamento Europeo G.D P.R. 20 8/679 e precedenti ci obblighiamo a rispettare la volonta di tutti all’oblio. Cominicare la volonta di oblio a: russosebastiano2000@gmail.com  Questo sito non ha cookies.